Aprire un conto corrente online per aziende: come fare?

Apertura di un conto corrente online per aziende

Hai guardato su Internet, hai scoperto che è una procedura obbligatoria ed è estremamente rapido completarla. Ma – giustamente – vuoi saperne di più: ecco perché sei arrivato qui! Cercheremo di fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno per prendere la tua decisione. 

Una premessa: ci sono tantissime possibilità, per chi intende procedere all’apertura di un conto corrente online per le aziende. Sarai tu a decidere a quale ente bancario appoggiarti! Il web pullula di offerte, fai attenzione ai dettagli! 

Quello che dovrai valutare non sono tanto i 10€ di differenza tra un conto e l’altro, ma gli strumenti e l’assistenza che offrono: non stai scegliendo dove acquistare il prosciutto, ma la banca per la tua azienda!

Cos’è un conto corrente online per le aziende?

Partiamo dalle basi:un conto corrente aziendale online non è altro che un prodotto bancario, solo che i consumatori sono le aziende, le società di persone, le società di capitali, le società a responsabilità limitata e le startup.

Conto corrente aziendale: a cosa serve e perché è importante averlo

Serve a effettuare e ricevere pagamenti, pagare le tasse e gestire in modo strategico il proprio denaro. Ecco perché al crescere del costo, cresce anche l’assistenza (punto a cui vi abbiamo segnalato di prestare attenzione). 

Perché è importante averlo? Primo perché è obbligatorio (e lo è dal 2006), secondo perché discernere le attività personali e private da quelle professionali è fondamentale per monitorare entrate, uscite, flussi, passività e via discorrendo!

Moltissimi conti inoltre permettono un alto grado di autonomia tramite l’online banking e l’home banking, quindi non c’è nulla di impossibile!

Conto corrente privato e aziendale: cosa cambia?

Non parliamo di sistemi o processi diversi, ma alcune differenze intercorrono ed è bene evidenziarle, in vista della scelta del conto aziendale online!

  • Accesso a un maggiore ventaglio di servizi: parliamo nello specifico di quelli assicurativi, ma anche dei finanziamenti; 
  • Nome associato alle operazioni: non sarà il nome del titolare, ma quello dell’azienda; 
  • Integrazioni con gestionali per il pagamento degli stupendi: un modo per agevolare la procedura payroll!
  • Gestione semplificata degli incassi: riguarda ad esempio la possibilità di accreditare gli incassi del POS direttamente sul conto corrente aziendale; 
  • Costi di gestione ridotti: pensateci, su questo conto con ogni probabilità le operazioni svolte sono molte meno rispetto a quelle svolte sul conto personale!

I documenti per aprire un conto corrente aziendale

Ecco quali sono i documenti indispensabili per procedere all’apertura di un conto corrente aziendale: 

  • Un documento in grado di confermare l’identità: carta d’identità, passaporto, patente. Devono appartenere al rappresentante legale dell’azienda in questione;
  • Partita IVA e codice fiscale rilasciati dall’Agenzia delle Entrate;
  • Visura camerale o altri documenti relativi all’impresa;
  • Dati personali, dati aziendali e recapiti del rappresentante legale dell’impresa;

Ulteriore documentazione utile per controlli in materia di antiriciclaggio.

E se volessi aprire un conto aziendale all’estero?

Si tratta di una soluzione scelta da molti, che permette di agire nella legalità e – in alcuni casi – di tagliare dei costi rilevanti. Ricorda però che la normativa italiana non è valida ovunque; inoltre, avere un conto corrente online non ti esonera dal pagare le tasse in Italia!

I vantaggi dell’apertura di un conto corrente aziendale online

I vantaggi non differiscono da quelli riservati ai conti correnti online per i privati. Facciamo comunque un ripasso:

  • Risparmio di tempo: non doversi più recare fisicamente in banca è un vantaggio non trascurabile, non trovi? Allo stesso modo, beneficerai di un’estrema immediatezza nello svolgimento delle operazioni!
  • Taglio dei costi: se non c’è una sede fisica, i costi si abbassano (e Jobtech lo sa benissimo!);
  • Gestione accurata: puoi avere sempre sott’occhio, e spesso con un’interfaccia accurata, tutti i movimenti del tuo conto!
  • Integrazioni: ci sono svariate possibilità di integrazioni tra online banking e gestionali e programmi specifici, sulla base delle tue necessità!
  • 24/7: i conti correnti online permettono di ricevere assistenza in ogni momento e per qualsiasi emergenza!

Stai valutando l’apertura di un conto corrente online, per partita IVA o per aziende s.r.l.? Speriamo di essere stati esaustivi nel nostro articolo! Quello che conta, è trovare la soluzione su misura per le proprie necessità. 

Una volta che hai scelto come procedere, che ne dici di chiacchierare con noi delle tue esigenze di assunzione o selezione del personale? Contattaci!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

    Seleziona se sei un’azienda o un lavoratore, ti invieremo solo le notifiche che ti interessano.

    aziendalavoratore

    Success! Thanks for Your Request.
    Error! Please Try Again.
    Success! Thanks for Your Request.
    Error! Please Try Again.