5 minuti di lettura

Il mercato turistico nel 2023: quali saranno i nuovi trend del turismo?

Indice dei contenuti

Bleisure Travel e nomadismo digitaleTurismo sostenibile, tra viaggi e strutture greenPresenza online, grazie a social e siti web
Il 2023 promette di essere un anno davvero cruciale per l'industria turistica. Augurandoci che presto le tensioni globali possano cessare definitivamente, soprattutto dopo questi due anni super tosti a causa del Coronavirus, l'Italia è ormai pronta a beneficiare di un incremento significativo delle presenze turistiche, e siamo certi che anche il contesto internazionale si espanderà sempre di più. Ma il settore del turismo è cambiato, i turisti sono cambiati, e chi possiede un’attività in questo settore dovrà adeguarsi. Questo articolo è proprio per te, che già da tempo gestisci un meraviglioso albergo oppure hai intenzione di aprire un hotel e vuoi restare al passo con questi tre nuovi trend che caratterizzeranno l’evoluzione del turismo.

Bleisure Travel e nomadismo digitale

Strano non ne averne sentito parlare, perché il bleisure travel sta letteralmente spopolando un po’ dappertutto. Si tratta di una nuova tendenza che vede un mix tra viaggi d'affari e turismo, combinando la sfera lavorativa con quella personale. La stessa parola “bleisure” deriva proprio dall’unione di business (lavoro) e leisure (tempo libero). A differenza dei tradizionali business travel, i bleisure permettono al viaggiatore di scoprire nuove città e sperimentare nuove culture senza però rinunciare al lavoro, soprattutto se può essere svolto da remoto. Le persone che hanno già fatto esperienza con questo tipo di turismo - i cosiddetti nomadi digitali - sono entusiaste delle opportunità che questo offre: non solo possono scoprire nuove destinazioni in modo piacevole ed economicamente conveniente, ma anche sviluppare relazioni personali durature con tantissime persone conosciute in giro per il mondo. E allo stesso tempo, non meno importante, svolgere il proprio mestiere, seppur tra un viaggio e l’altro.

Di cosa hanno bisogno i viaggiatori bleisure? Qual è il loro hotel ideale? Sicuramente sono alla ricerca di un servizio personalizzato basato sull'esperienza, in modo da poter trarre ogni possibile vantaggio dai loro soggiorni e trovare il perfetto equilibrio tra operatività e divertimento. Si aspettano di usufruire non solo di alloggi di qualità - confortevoli e adatti per i momenti di lavoro - ma anche convenzioni con ristoranti locali, possibilità di prendere parte ad attività ricreative, tour guidati, escursioni e molto altro. Ma soprattutto desiderano sentirsi a casa, visto che difficilmente abbandonano le loro valigie.

Turismo sostenibile, tra viaggi e strutture green

Il nostro Pianeta è in pericolo, lo sappiamo bene. E tutto ciò che sta dietro al vasto comparto del turismo (trasporti, strutture etc) ha davvero un grande impatto sull’inquinamento, atmosferico e non. Fortunatamente il turismo sostenibile è ormai una tendenza sempre più in auge, destinata al rispetto del nostro territorio e alla preservazione delle culture locali. Un trend che sta diventando sempre più attraente agli occhi di molti, nonché una scelta consapevole compiuta da tutti coloro che desiderano continuare a viaggiare senza compromettere la salute del mondo che ci ospita. Insomma, un modo intelligente e allo stesso tempo piacevole per godersi le vacanze, considerando anche l’impatto ambientale, sociale ed economico del viaggio presso la destinazione scelta.

Chi sceglie di viaggiare in modo sostenibile è solitamente alla ricerca di strutture ricettive green che offrono standard elevati, qualità e comfort ma che allo stesso tempo cercano di impattare il meno possibile sul territorio. Sono piuttosto predilette anche quelle strutture che organizzano attività di educazione ambientale, riciclaggio e tutta una serie di iniziative volte a sensibilizzare i viaggiatori circa il fatto che ognuno può fare la propria parte. Anche per quanto riguarda il cibo, gli alberghi green sono piuttosto attenti e scelgono solitamente prodotti a km0. Insomma, il risultato è per ogni viaggiatore un’esperienza emozionante ma anche eticamente corretta, che speriamo possa continuare a diffondersi e generare sempre più consapevolezza.

Presenza online, grazie a social e siti web

Siamo certi che anche tu, da turista, almeno una volta avrai cercato informazioni online sull’hotel da te scelto per un viaggio. Foto, recensioni, contatti, descrizione dei servizi… E un po’ in generale tanti altri dettagli che potevano aiutarti a capire se prenotare o no. Come te, tantissimi viaggiatori fanno lo stesso e considerano la presenza digitale un fattore imprescindibile per l’albergo in cui trascorrere la propria vacanza. Ma davvero, eh. Del tipo che se non ti trovano su Google, probabilmente sceglieranno di soggiornare altrove.

Ecco perché oggigiorno è diventato ormai fondamentale per qualsiasi business nel mondo del turismo avere una forte identità online. Grazie a siti o canali social non solo è possibile raggiungere nuovi clienti e offrire prenotazioni veloci ed efficienti, ma anche aumentare la visibilità della struttura con pubblicità mirata in base alle preferenze degli utenti che navigano sul web. Inoltre, e non meno importante, gli ospiti possono comunicare tra di loro e scambiare la propria opinione relativamente all'esperienza vissuta durante il soggiorno nel tuo hotel, generando un meccanismo di passaparola che potrebbe tornare decisamente a tuo favore. Non abbiamo alcun dubbio che il 2023 sarà un anno ancora più digital, in cui gli alberghi - se vorranno essere davvero competitivi - dovranno iniziare a ragionare sul tema delle community e sfruttare tutti gli strumenti a disposizione per generare awareness.

Quindi, tirando le somme, pensi che il tuo hotel sarebbe in grado di offrire tutto questo? Suggerendoti di non sottovalutare questi trend, ti lasciamo con uno spunto: il modo migliore per non farsi trovare preparati e stare al passo con i tempi è poter contare su una squadra di professionisti che conoscono le dinamiche di questo mercato, soprattutto quelle che verranno. Se necessiti di assumere personale, contattaci!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti…

Il settore alberghiero dal 2020 ad oggi: avvenimenti protagonisti e prospettive per il futuro

Scopri in questo approfondimento alcune delle dinamiche protagoniste che hanno avuto un impatto sul settore alberghiero dal 2020 ad oggi.

Leggi guida

Come vengono assegnate le stelle agli hotel?

Le stelle degli hotel non sono come le stelle Michelin dei ristoranti, ma il concetto alla base in realtà è molto simile: sono sinonimo di prestigio, comfort ed eccellenza. Ma come vengono assegnate le stelle nel mondo alberghiero? Scoprilo in questa guida!

Leggi guida