Comunicazione aziendale: quanto è importante nel mondo del lavoro?

comunicazione aziendale

In un mondo sempre più competitivo e in cui le imprese sono chiamate a confrontarsi con mercati sempre più esigenti, la comunicazione aziendale assume un ruolo sempre più determinante. Quando un processo non funziona oppure vi sono state delle problematiche, la maggior parte delle volte succede proprio perché le interazioni tra le persone coinvolte non sono state particolarmente efficaci ed efficienti

Un fatto a cui è possibile di certo rimediare, ma non senza comprendere in primo luogo quanto la comunicazione sia estremamente fondamentale. Internamente, certo, ma anche verso l’esterno

In Jobtech ci occupiamo di comunicazione in tantissime forme diverse. Verso i nostri candidati e le nostre aziende clienti, in primis. Il nostro blog, poi, è un altro strumento con il quale comunichiamo con i nostri lettori. Per non parlare dei canali social, comunicati stampa e tanto altro. E ultimo – ma non meno importante – la comunicazione interna, un aspetto che ci sta particolarmente a cuore e per il quale investiamo parecchio impegno. Quello della nostra realtà è solo un esempio: in tutte le aziende la comunicazione dovrebbe essere sul podio delle priorità, e l’obiettivo di questo articolo è chiarirne alcuni semplici ma importanti dettagli

Il ruolo della comunicazione nel contesto aziendale

Fin troppo spesso si tende a pensare che la comunicazione all’interno di un’azienda sia solo un aspetto marginale, di poco conto. In realtà non è affatto così, anzi. 

La comunicazione aziendale è fondamentale per il buon funzionamento di tutti i processi che coinvolgono un’impresa così come per il successo dei suoi collaboratori. Molte realtà falliscono proprio perché la comunicazione è carente o di scarsa qualità, un fatto che purtroppo è più facile negare che affrontare

Tutte le aziende di tutti i settori hanno bisogno di una comunicazione efficace per raggiungere i propri obiettivi. Nessuna esclusa. E questo vale sia per le piccole imprese che per le grandi multinazionali. La comunicazione aziendale è così importante perché – anche se difficile da comprendere – consente alle aziende di coordinare le attività, migliorare la produttività e l’efficienza dei dipendenti, ed infine monitorare i risultati. Inoltre, una buona comunicazione può essere di grande aiuto nella gestione delle risorse umane, soprattutto per evitare i conflitti!

Le aziende possono migliorare la loro comunicazione imparando ad utilizzare i mezzi giusti. Quattro chiacchiere durante un caffe, meeting, telefonate, e-mail, incontri one-to-one… Le possibili soluzioni da utilizzare non mancano di certo, soprattutto in un’epoca così digitale in cui non è più necessario vedersi di persona. 

Ti condividiamo alcuni degli strumenti più utilizzati per comunicare all’interno delle aziende, ma sappi che sarà sempre compito del datore di lavoro o di ciascun responsabile stabilire quale sia il più appropriato, confrontandosi periodicamente con il proprio team per capire se realmente utile rispetto ai bisogni.

Le diverse forme di comunicazione aziendale

Abbiamo visto che la comunicazione aziendale è un elemento fondamentale nel contesto lavorativo. Quello che non abbiamo affrontato sono le possibili tipologie di interazioni che avvengono tra le persone all’interno dell’azienda, tra l’azienda e i suoi clienti esterni, e tra l’azienda e i fornitori. Tutte queste forme di comunicazione si concretizzano in comunicazione interna ed esterna, che seppur rientrano in ambiti diversi svolgono un ruolo essenziale per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Vediamole in breve: 

  • La comunicazione interna riguarda le relazioni tra le persone all’interno dell’azienda, tra il management e i dipendenti oppure tra gli stessi colleghi;
  • La comunicazione esterna si riferisce alle interazioni tra l’azienda o i collaboratori ed i suoi clienti, e inoltre quelle con i fornitori.

A prescindere da come questi tipi di comunicazione vengono gestiti all’interno di un’organizzazione, una cosa è certa: il tutto deve essere affrontato in modo tale da rendere fluido il flusso di informazioni tra le persone coinvolte. L’incomprensione – purtroppo – è sempre dietro l’angolo, ed è assolutamente da evitare. Soprattutto quando il confronto non è possibile dal vivo. Inoltre, è necessario che la comunicazione sia mirata a raggiungere determinati obiettivi, pianificandone i contenuti e i tempi. Prova a pensare a quante cose potrebbero andare storte a partire da una semplice mail inviata per sbaglio! 

Comunicare in modo efficace con le risorse umane

All’interno di un’azienda – poco importa di cosa si occupa – la comunicazione con i propri collaboratori assume un ruolo fondamentale per il buon funzionamento delle relazioni e dei processi interni. Una comunicazione efficace è infatti uno strumento fondamentale soprattutto per le risorse umane: imparare a comunicare è essenziale per migliorare la collaborazione tra i membri dell’azienda, ma anche per favorire lo scambio di idee e migliorare la motivazione dei dipendenti. Inoltre, una buona comunicazione aumenta la fiducia tra i collaboratori e contribuisce a creare un clima aziendale sereno. Tutti fattori più che importanti.

Se sei un datore di lavoro oppure gestisci le risorse umane della tua impresa, monitora costantemente questi aspetti e non pensare mai di aver raggiunto l’eccellenza. Organizzare incontri periodici con i dipendenti potrebbe essere una buona soluzione per identificare ed isolare eventuali problematiche per tempo, prima che si verifichino situazioni spiacevoli. Potresti addirittura pensare di elaborare un piano di comunicazione aziendale che tenga conto delle specifiche necessità dell’organizzazione e delle persone che ci lavorano, così da non farti mai trovare impreparato.

Uno degli aspetti per cui andiamo più fieri – rispetto ai nostri servizi per le aziende, è che ci occupiamo con cura e attenzione di comunicare con i nostri lavoratori assunti in somministrazione di lavoro così come quelli che ci impegnano nelle attività di ricerca e selezione. Vogliamo essere per loro un punto di riferimento, così che le aziende possano occuparsi del loro business. Contattaci per saperne di più!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

    Seleziona se sei un’azienda o un lavoratore, ti invieremo solo le notifiche che ti interessano.

    aziendalavoratore

    Success! Thanks for Your Request.
    Error! Please Try Again.
    Success! Thanks for Your Request.
    Error! Please Try Again.